Adighezia

Jump to navigation Jump to search

Repubblica di Adighezia
repubblica
Республика Адыгея
Адыгэ Республик
Repubblica di Adighezia – Stemma Repubblica di Adighezia – Bandiera
(dettagli)
Localizzazione
Stato Russia Russia
Circondario federale Meridionale
Amministrazione
Capoluogo Majkop
Governatore Aslan Tchakušinov
Primo ministro
Lingue ufficiali russo, adighè
Data di istituzione 27 luglio 1922
Territorio
Coordinate
del capoluogo
44°36′N 40°05′E / 44.6°N 40.083333°E44.6; 40.083333 (Repubblica di Adighezia)Coordinate: 44°36′N 40°05′E / 44.6°N 40.083333°E44.6; 40.083333 (Repubblica di Adighezia)
Superficie 7 600 km²
Acque interne Trascurabili
Abitanti 439 996 (2010)
Densità 57,89 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+3
ISO 3166-2 RU-AD
Targa 01
Regione economica Caucaso Settentrionale
Inno
Cartografia
Repubblica di Adighezia – Localizzazione
Repubblica di Adighezia – Mappa
Sito istituzionale

La Repubblica di Adighezia, talvolta citata anche come Adigezia (in russo: Республика Адыгея?, traslitterato: Respublika Adygeja; in adighè: Адыгэ Республик, Adǝgă Respublik), è una repubblica della Federazione Russa, enclave del Territorio di Krasnodar.

Geografia fisica

Localizzazione nel Caucaso

L’Adighezia è collocata ai piedi del Caucaso, con pianure a nord e montagne a sud. Le foreste coprono quasi il 40% del territorio della repubblica.

Fuso orario

L’Adighezia si trova nel Fuso orario di Mosca (MSK/MSD). UTC +0300 (MSK)/+0400 (MSD).

Fiumi

Il Kuban’ (870 km) è uno dei principali fiumi della regione caucasica, ed è navigabile. Costituisce parte del confine settentrionale con il Territorio di Krasnodar. Altri fiumi sono:

Laghi

Non esistono grandi laghi nella repubblica. Ci sono alcuni laghi artificiali, tra cui:

Montagne

Le principali montagne della repubblica hanno un’altezza compresa tra i 2.000 e i 3.238 m e comprendono:

  • (3,238 m)

Risorse naturali

L’Adighezia è ricca di petrolio e gas naturale. Altre risorse naturali sono oro, argento, tungsteno, ferro e altro.

Clima

  • Temperatura media in gennaio: -2 °C
  • Temperatura media in luglio: +22 °C
  • Precipitazione media annua: 700 mm

Geografia antropica

Suddivisioni amministrative

La divisione amministrativa di secondo livello della Repubblica comprende:

  • 7 rajon (distretti);
  • 2 città sotto la giurisdizione della Repubblica.

Rajon

La Repubblica dell’Adighezia comprende 7 rajon[1] (fra parentesi il capoluogo; sono indicati con un asterisco i capoluoghi non direttamente dipendenti dal rajon ma posti sotto la giurisdizione della oblast’):

Città

I centri abitati della oblast’ che hanno lo status di città (gorod) sono 2, tutte sottoposte alla diretta giurisdizione della oblast’[1]:

Insediamenti di tipo urbano

I centri urbani con status di insediamento di tipo urbano (al 1º gennaio 2010) sono 5:[1]

Società

Evoluzione demografica

Panorama nei pressi di Lago-Naki

Dei 447.109 abitanti della repubblica, il 66% sono Russi, mentre gli Adighè costituiscono solo il 23%.

  • Popolazione: 447.109 (2002)
    • Urbana: 234.900 (52,5%)
    • Rurale: 212.209 (47,5%)
    • Maschi: 208.019 (46,5%)
    • Femmine: 239.090 (53,5%)
  • Femmine per 1000 maschi: 1.149
  • Età media: 37 anni
    • Urbana: 36,6 anni
    • Rurale: 37,4 anni
    • Maschi: 34 anni
    • Femmine: 39.6 anni
  • Numero di nuclei familiari: 151.597 (con 440.449 persone)
    • Urbana: 82.949 (con 230.286 persone)
    • Rurale: 68.648 (con 210.163 persone)

Storia

Gli Adighè erano gli antichi abitatori del Caucaso Nord-occidentale, talvolta chiamati Circassi a partire dal XIII secolo.

L’Adighezia venne fondata come oblast’ autonomo dell’Unione Sovietica il 24 agosto 1922. A quell’epoca, Krasnodar era il centro amministrativo. Il 13 agosto 1928, l’Oblast Autonomo di Adighezia venne trasferito sotto la giurisdizione del Territorio di Krasnodar.

Majkop divenne il centro amministrativo nel 1936, quando vennero modificati i confini dell’oblast. Il 3 luglio 1991, l’oblast venne elevato allo status di repubblica sotto la giurisdizione della Federazione Russa.

Il primo presidente dell’Adighezia fu , eletto nel gennaio del 1992.

La lingua adighè appartiene al gruppo caucasico nord-occidentale delle lingue caucasiche. Assieme alla lingua russa è lingua ufficiale dell’Adighezia.

Essere fluenti nel parlare l’adighè è un prerequisito per i candidati alla presidenza.

Politica

Capo del governo in Adighezia è il Capo della Repubblica, che è eletto con un mandato di cinque anni. L’attuale presidente è Aslan Tchakušinov eletto il 13 gennaio 2007, succedendo ad Hazret Sovmen. Esiste anche un’Assemblea Nazionale (Khase), la quale comprende il Consiglio dei Rappresentanti e il Consiglio della Repubblica. Entrambi sono eletti ogni cinque anni ed hanno 27 deputati ciascuno.

Il primo ministro dell’Adighezia viene nominato dal Capo della Repubblica con il consenso dell’Assemblea Nazionale. Dal 2007, il primo ministro è .

La repubblica manda tre rappresentanti al parlamento della Federazione Russa; uno alla Duma e gli altri due al .

La costituzione della repubblica è stata adottata il 14 maggio 1995.

Economia

Anche se è oggi una delle parti più povere della Russia, la repubblica ha abbondanti foreste ed un terreno fertile. La regione è famosa per la produzione di cereali, girasoli, , tabacco e altri prodotti. Sono sviluppati anche gli allevamenti di maiali e pecore.

Alimentari, legname, lavorazione del legno, cellulosa e carta, ingegneria pesante, e industria metallurgica sono le attività più sviluppate.

Trasporti

C’è un piccolo aeroporto a Majkop (codice ICAO URKM), e diverse linee ferroviarie che attraversano la repubblica.

Cultura

Ci sono 8 musei statali e 23 musei pubblici nella repubblica. Il più grande è il Museo Nazionale della Repubblica di Adighezia, che si trova a Majkop.

Istruzione

L’ e l’, entrambi con sede nella capitale, sono le due principali istituzioni di educazione superiore.

Bandiera

La bandiera è stata adottata nel 1992 e successivamente leggermente modificata fino all’attuale definizione il 7 giugno del 2007. Le stelle rappresentano le 9 antiche comunità aristocratiche e le 3 popolari. Il verde rappresenta la libertà. La bandiera è molto simile a quella ideata dallo scozzese che cercò di sostenere il tentativo di creare uno stato indipendente, tentativo fallito nel 1856 con la conquista zarista.[2]

Note

  1. ^ a b c (RU) Copia archiviata (XLS), su gks.ru. URL consultato il 6 gennaio 2011 (archiviato dall’url originale il 1º febbraio 2012).
  2. ^ Adighezia ecc

Voci correlate

Altri progetti

Collegamenti esterni

Adighezia, in Enciclopedia Italiana, Roma, Istituto dell’Enciclopedia Italiana.

Controllo di autorità VIAF (EN141541386 · ISNI (EN0000 0004 0547 4088 · LCCN (ENn93089044 · GND (DE5128158-2 · WorldCat Identities (ENn93-089044
Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia